lunedì 30 luglio 2007

next week su Vanity Fair 31

La prossima settimana incrociando le dita, troverete le mie illustrazioni su Vanity Fair.
Il tema sarà il viaggio e l'amicizia.
Questa volta non ho voglia di mettere nessuna anticipazione delle illustrazioni sul blog.
Nessuna immagine.
Finisco qui.
Buon Vanity a tutti.
Vortice.

giovedì 26 luglio 2007

Cristian


Ma che bravo Cri e che bella la sua collezione di collane. Andate a conoscere il suo mondo sul suo sito.
Buona fortuna amico!
Vorticerosa.

mercoledì 25 luglio 2007

Vanity senza di me.



Questa settimana dovevate trovare sul numero di Vanity Fair n.30 l'oroscopo di Antonio Capitani da me illustrato, purtroppo per scelte editoriali hanno deciso di non pubblicare più i miei disegni, e di mettere le copertine più belle di Vanity. Fa parte del lavoro, lo so, capita, però devo dire che sono veramente dispiaciuta perchè lo avevo fatto con tanto amore e passione. Pazienza.
Però pensate... aspettare con gioia questo giorno... piazzarsi lì in edicola... leggere in copertina...SPECIALE OROSCOPO... pensare... i miei disegniiiiiiiiiiiii, finalmente! .... apro le pagine, inizio a cercare... e non mi trovo...allora penso... forse non era su questo numero... forse mi sono sbagliata saranno in edicola la prossima settimana.... chiamo per informarmi e mi dicono che purtroppo all'ultimo minuto sono cambiate le decisioni sull'articolo... ci sta, io lavoro in pubblicità e conosco certe dinamiche.
Con un po' di tristezza vi faccio vedere alcune delle mie piccole pin-up zodiacali, non nascondo di amarle queste mini donnine, ironiche, romantiche e buffe.
Mi hanno detto che faranno in modo di pubblicarle in qualche articolo di un altro numero ... chi lo sa, vedrà. Comunque, mi son divertita, è stata una bella esperienza che mi ha fatto crescere, certo, il finale non è stato come nelle favole... una bella tragedia... come Romeo e Giulietta, è finita male, ma sempre una bella storia è.
vorticerosa.

lunedì 23 luglio 2007

facce sfacciate


Vi segnalo una bellissima ricerca che sta facendo un mio amico fotografo. Le facce di Carlo Branz.
Qui un assaggio, le altre potete vederle sul suo blog. Buona Visione.
Vorticerosa.

mercoledì 18 luglio 2007

SEXY VANITY.


Vi aspetterà un articolo piccante illustrato da me, che riguarderà tutte le italiane.
SCOPRITELO la prox settimana su Vanity Fair.
Vorticerosa.



domenica 8 luglio 2007

omaggio a Nemrod


andate su "nemrod"

Questo week end l'ho passato con Fabio, Adriana e il mio ragazzo che lavorano per Nemrod, un fumetto che uscirà alla Fiera del Fumetto di Lucca questo novembre, gli ingredienti di questo albo saranno: amore, dedizione incontrollata di chi lo disegna e sceneggia, e soprattutto la bellezza delle storie e dei disegni. C'é una bella idea dietro e ci sono tante curiosità da scoprire, da imparare e confrontare.
Ammetto che da questi incontri apprendo un sacco di cose non solo di fumetto, ma conosco delle persone che hanno un tesoro nell'anima che vogliono condividere con il mondo.

PICCOLA PREGHIERA
Incrocio le dita, affinché i loro sogni si realizzino, perché sono i sogni la parte più bella della vita, e la gioia più grande é cercare di raggiungerli, lì, dove regnano, nell'olimpo degli dei. Se lo meritano tutto il successo questi ragazzi, perché dietro ogni fumetto che noi compriamo, in ogni pagina che noi sfogliamo, c'é il sogno e il sacrificio di un disegnatore. Il fumetto é una realtà difficile, sembra così bello questo mondo, quando vediamo le belle copertine patinate, il nome del fumetto scritto figo effetto 3D, leggiamo "disegnato da:" e "sceneggiatura di:"... tutte quelle storie che ci trasmettono delle emozioni per come son scritte e come son disegnate,sono frutto per la maggior parte di sacrifici e sofferenza, valgono poco i sentimenti, i sogni, la cultura...
Il fumetto é una grande industria (non mi piace questa parola), la vera paga é la passione, ma purtroppo sono pochi quelli che capiscono (ma meno male che qualcuno c'é)che non é la passione che riempie la pancia o che fa pagare l'affitto a fine mese.
Comunque, in bocca al lupo al gruppo di gruppo di Nemrod, per i disegnatori e sceneggiatori di tutte le altre testate italiane e per quelli futuri, meritate tutti tanto, perché la cosa certa del vostro lavoro, e che c'é tantissimo amore dietro, perché questo é l'unico motivo che vi fa resistere per tenere una matita in mano, per donarci ancora dei sogni.

Sono un po' mielosa stasera, scusate.